Settembre 2021: tempo di aggiornamento per gli insegnanti della scuola dell’infanzia e della secondaria

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Per gli insegnanti di religione il mese di settembre non riserva soltanto il ritorno in classe, ma anche una preziosa occasione di aggiornamento. Mentre gli insegnanti della scuola primaria hanno vissuto due incontri on-line il mese di giugno, l’ufficio scuola dell’Arcidiocesi di Udine propone agli IRC della scuola dell’infanzia e delle scuole secondarie degli appuntamenti formativi in presenza, scanditi su due giornate.

 

Aggiornamento degli insegnanti della scuola dell’infanzia

Nei giorni 2-3 settembre 2021 gli IRC della scuola dell’infanzia seguiranno un corso di aggiornamento sul tema «Infanzia e famiglia: sguardi diversi sulla realtà». Il corso si svolgerà nei pomeriggi delle due giornate, dalle 15.00 alle 18.00. Appuntamento all’istituto Bearzi di Udine.

Interverranno il prof. Francesco Milanese (psicologo e mediatore familiare; già Pubblico tutore della Regione Friuli-Venezia Giulia) e la prof.ssa Antonella Anghinoni (teologa biblica, docente di Antico Testamento presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Vicenza).

Al centro del corso ci sarà la relazione del bambino con la famiglia, un’importante chiave di interpretazione dell’esperienza infantile e un riferimento per l’accompagnamento nel cammino di maturazione. Le relazioni proposte in questo corso di aggiornamento aiuteranno gli IRC a confrontarsi criticamente con la situazione odierna della famiglia, con particolare riferimento alla relazione genitoriale, per saper individuare le possibilità di realizzare efficaci percorsi educativi che contribuiscano, attraverso la specificità dell’IRC, ad accompagnare i bambini nel loro sviluppo personale e sociale. Si tratterà, inoltre, di approfondire l’esegesi di testi scelti dai Vangeli dell’Infanzia, con focus la figura paterna di Giuseppe, per favorire nei bambini la comprensione della famiglia di Nazaret e dell’infanzia di Gesù al fine di individuare i contenuti e derivarne le strategie efficaci per l’apprendimento significativ.

 

Aggiornamento insegnanti della scuola secondaria

Lunedì 6 e martedì 7 settembre 2021, sempre all’istituto Bearzi di Udine, sarà la volta degli insegnanti di religione delle scuole secondarie. Dalle 15.00 alle 18.00 delle due giornate, gli IRC potranno riflettere sul tema «La vita umana tra limiti e possibilità. Riflessioni e prospettive».

Saranno ospiti il prof. Leopoldo Sandonà (docente di Filosofia presso l’ISSR “Mons. Arnoldo Onisto” di Vicenza e Presidente del Comitato Etico per la Pratica Clinica ULSS Conegliano-Vittorio Veneto-Pieve di Soligo) e il prof. Giorgio Giordani (presbitero della Arcidiocesi di Gorizia e docente di S. Scrittura nello studio teologico interdiocesano di Gorizia, Trieste e Udine).

L’Insegnamento della Religione è nella scuola spazio di conoscenza, riflessione e comprensione dell’esistenza umana in chiave religiosa, ma aperta al dialogo con la cultura. La visione cattolica della vita considera importante l’apporto delle scienze per la riflessione profonda sul valore dell’esistenza e offrire orientamenti per scelte responsabili. Il Corso intende motivare e supportare gli Insegnanti di Religione attraverso le relazioni degli esperti nell’aggiornare gli itinerari disciplinari in modo da offrire agli alunni la possibilità di un apprendimento significativo dei contenuti e occasioni di riflessione critica sulla responsabilità e la cura della vita umana. Gli Insegnanti di Religione attraverso le relazioni proposte saranno in grado di: approfondire la conoscenza di temi e argomenti di bioetica per riconoscere le sfide educative da cogliere e tradurre in azioni didattiche; approfondire, attraverso il testo biblico di Giobbe, la riflessione sul problema del senso della vita sofferente per riconoscere la peculiarità della visione religiosa della vita e trarne elementi cui radicare il confronto con l’esperienza giovanile e la cultura.